martedì 28 maggio 2013

Tinta per capelli Olia Garnier 4.6 Rosso Profondo



Qualche giorno fa, curiosando tra gli scaffali delle tinte fai da te, mi sono imbattuta nell'espositore di Olia della Garnier.
A dire il vero l'avevo già vista ma ero sempre rimasta a bocca asciutta perché il rosso, il mio colore, non era mai presente! Niente di nuovo...ogni volta devo girare 300 negozi prima di riuscire a trovare il colore rosso (quello giusto e non pel di carota), qualsiasi sia la marca, ma vabbe'...dettagli!
Dicevo, finalmente ho trovato al tinta del colore che mi interessava ed ho deciso di provarla.
Devo premettere che sono solo al secondo lavaggio quindi, per dare un giudizio più completo, dovrei aspettare almeno un altro paio di settimane, potremmo dire che queste sono le mie prime impressioni...ma cominciamo dall'inizio.

L'azienda dice che è una colorazione permanente senza ammoniaca, con il 60% di oli naturali di fiori promettendo la copertura totale di capelli bianchi, massima intensità del colore e migliore qualità del capello.






Io ho scelto il numero 4.6 rosso profondo, siccome era un po' che non mi tingevo i capelli il mio rosso era ormai sbiadito e volevo dargli una "rinfrescata". Ma più che il colore mi  incuriosiva sopratutto il fatto che contenesse oli di fiori e che non ci fosse ammoniaca, dato che è la cosa che mi da più fastidio quando faccio le tinte fai da te, mi fa bruciare gli occhi...senza contare l'odore persistente e sgradevole che lascia per tutta casa!





Confezione:
Nella confezione trovate un tubetto di crema rivelatrice, un tubetto di colore, un balsamo luce, un flacone vuoto e un paio di guanti neri.
I guanti neri devo ammettere ancora non mi era capitato di trovarli in queste tinte casalinghe ma, secondo me,  sono una buona scelta, ovviamente puramente estetica dato che non aggiungono niente di più dei guanti classici.
Sono comunque dei buoni guanti, mi sono parsi discretamente resistenti e non mi si sono macchiate le mani.
Il flacone è carino, a forma di goccia e nella confezione di cartone c'è una parte tonda tratteggiata che rompendola può fungere da supporto, (come da loro suggerito), io non ho provato perché trovo che il flacone stia in piedi egregiamente da se.


Prima con tinta rossa sbiadita fatta 5 settimane prima

 Dopo aver applicato Olia 4.6 Rosso Profondo




Parere:
In linea di massima mi è sembrata una tinta casalinga discreta, ovviamente, come resa ne ho provate di migliori.
E' facile da stendere,non cola, trovo ci sia abbastanza prodotto per coprire bene anche i capelli lunghi e
ho trovato discretamente buono il profumo. Sicuramente più delicato e meno fastidioso dei prodotti con ammoniaca, non mi ha fatto bruciare gli occhi e la casa non è rimasta impregnata del solito odore forte e sgradevole delle tinte.
Il colore è rimasto abbastanza brillante, non opaco come invece avevo sentito dire da alcune persone, ed i capelli sono rimasti morbidi e niente affatto secchi. (ovviamente questo va da persona a persona)
Come ho detto, sono solo al secondo lavaggio ma per ora mi posso ritenere abbastanza soddisfatta, ha scaricato pochissimo colore ed è rimasto bello come appena fatto.

Non so dire se la ricomprerei,mi aspettavo un rosso più intenso e brillante, probabilmente se la trovassi ancora col prezzo scontato a 7,50 ci potrei fare un pensierino :)





16 commenti:

  1. Stupendooooooooooooooo!!!
    Sto amando questa tinta, il mio colore però il 6.60
    passa da me e vedi che bello. :D sono stra contenta.
    http://makeupkellyanne.blogspot.it/2013/05/garnier-olia-e-la-mia-esperienza.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho visto, molto bello effettivamente ^_^

      Elimina
  2. Ero incuriosita da questa tinta, però anche io mi aspettavo un rosso più brillante ed intenso..dalle foto non sembra intensissimo ma non è male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è male ma ho prefeito altre tinte...tipo testanera! Mi sa che al prossimo giro ritorno al mio solito rosso :D

      Elimina
  3. Mi intriga questa tinta! Ma sono un po' ciompa quindi continuerò ad andare dal parrucchiere! Passa da me se ti va, c'è un nuovo post da me e un concorso per beuty bloggers! Un bacione, S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa, ho visto solo ora il commento...comunque passo a dare un occhiata al tuo blog :)

      Elimina
  4. Bella recensione. Se non è un rosso così acceso quasi quasi lo provo anche io :) io parto da un mogano (castano con riflessi rossi) e il mio intento è di rafforzare i riflessi rossi senza diventare rosso semaforo. Ho preso in considerazione l'henne però la scomodità è che devo applicarlo più volte e l'odore di fieno non mi va a genio dato che sono costretta a rimanere a stretto contatto con le persone (se fossi a casa non avrei problemi). Cosa ne pensi? Ti senti di consigliarmela o l'impatto del rosso è molto forte?
    Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no tranquilla, il rosso non è affatto forte...anzi! Prova e sappimi dire :)

      Elimina
    2. Certo, la tua recensione mi ha incuriosita molto e quando farò l'esperimento 666 ti faccio sapere :)

      Elimina
    3. Provata! L'ho tenuta su mezz'ora come da istruzioni e Sono diventata/rimasta castano con riflessi rossi che sono leggermente più accentuati rispetto alla tinta scaricata color mogano di prima. La dicitura non è corretta secondo me, dovevano scrivere "castano rosso" o direttamente "mogano" XD

      Elimina
  5. Ciao ,complimenti per il tuo blog,lo seguo molto volentieri..ti andrebbe di dare un occhiata ed eventualmente seguire il mio?
    http://guadagnare-conisondaggi.blogspot.it/

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per essere passata, sicuramente darò un occhio al tuo blog :)

      Elimina
  6. Ciao :) io sono stata rossa per circa un anno ora sto piano piano tornando al mio colore naturale, ma un'ottima tinta che avevo provato e poi ricomprato più volte era la tinta della Testanera, della linea Palette la colorazione Castano Mogano; tu l'hai mai provata?
    Ti lascio il link del mio blog se avessi voglia di passare violetsunbells.blogspot.it :)

    RispondiElimina
  7. io l'ho provata, ok il profumo e i capelli dopo restano morbidi, però questa copertura perfetta dei capelli bianchi che dice sulla confezione io non l'ho trovata...

    RispondiElimina
  8. Ciao! So che hai pubblicato questo post parecchio tempo fa, ma spero che vedrai lo stesso il commento :) è da tanto che voglio farmi i capelli rossi, e sono terribilmente indecisa tra il colore 4.6 e 6.6, non so davvero cosa scegliere! il mio timore è che avendo i capelli castano scuro ho paura che con la tinta 4.6 si veda poco la differenza! tu cosa mi consigli?

    RispondiElimina
  9. Non so come mai...ho fatto la prima volta la colorazione rosso profondo.
    Dopo due lavaggi il colore era sceso quasi completamente era quasi rosa.
    Ero bionda scura prima di provare olio rosso, ora sono rosa/pesca dopo il secondo tentativo rispettando tutti le istruzioni e i tempi.
    La prima volta che mi trovo male perche con il castano del olia mai successo.

    RispondiElimina

Sono bene accetti tutti i commenti e/o critiche ma solo se scritti in maniera educata.